Salernitana bella, sciupona e… scippata a Frosinone

Scritto da , 30 marzo 2014
image_pdfimage_print

di Marco De Martino

FROSINONE. La Salernitana viene scippata a Frosinone di una vittoria ampiamente meritata: finisce 2-2 al Matusa, dopo un finale pirotecnico con la rete del momentaneo 1-2 di Gustavo giunta all’89’ e quella del definitivo pareggio di Viola arrivata oltre il recupero di 4′ decretato dal signor Sacchi di Macerata. I granata hanno sciupato una grossa opportunità visto che dopo l’iniziale vantaggio firmato Volpe hanno sprecato almeno quattro nitide palle gol. Per il Frosinone invece tre tiri totali: due di Ciofani uno finito sulla traversa l’altro in gol e, come detto, la rete del 2-2 che lascia l’amaro in bocca alla Salernitana.

LA CRONACA. Come ipotizzato alla vigilia, Gregucci sceglie un centrocampo più esperto e tignoso con Montervino e Volpe al posto di Gustavo ed Ampuero e con Fofana accanto a Mendicino in attacco. La Salernitana è subito viva ed al 6′ sfiora il vantaggio. Mendicino da posizione defilata conclude di sinistro, Mangiapelo è battuto ma è Crivello a salvare proprio sulla linea di porta. In campo c’è solo la squadra granata che passa in vantaggio al 18′. Ancora Mendicino, stavolta dalla parte opposta scarica verso la porta di Mangiapelo che devia lateralmente proprio sui piedi dell’accorrente Volpe che scarica il suo sinistro violentissimo alle spalle del portiere frusinate. La Salernitana, non paga del vantaggio, continua a spingere e quattro minuti dopo sfiora il raddoppio con Fofana che non sfrutta al meglio uno splendido cross di Scalise concludendo debolmente di testa sull’esterno della rete da posizione favorevolissima.  Il Frosinone non riesce a creare pericoli dalle parti di Gori e così è ancora la Salernitana, per ben due volte, sempre con Mendicino a sfiorare il bis. Al 32′ l’attaccante, scattato sul filo del fuorigioco, si fa anticipare all’ultimo momento da Mangiapelo. Al 39′  l’occasione per passare è ancora più clamorosa: Montervino parte in contropiede dopo una punizione battuta male dai canarini, il capitano ha accanto a sinistra Fofana ed a destra Mendicino. Il servizio è per quest’ultimo che però cincischia e consente ai difensori di casa di recuperare e liberare. Il primo tempo finisce con la Salernitana in vantaggio ma anche con tanti rimpianti. In avvio di ripresa la Salernitana va nuovamente vicinissima al raddoppio prima con Mendicino (50′) il cui diagonale mancino fa la barba al palo e poi con Fofana (52′) che dopo un servizio di Pestrin viene anticipato in uscita disperata da Mangiapelo. Stellone prova il tutto per tutto: il tecnico inserisce Soddimo ed il Frosinone passa al 4-2-4. La capolista si scuote e va al tiro per la prima volta al 58′ con Ciofani, il tiro del capocannoniere coglie in pieno la traversa. E’ il preludio al gol del pareggio che arriva, immeritatamente, al 71′ proprio con Ciofani che batte Gori con uno splendido destro a giro dal limite dell’area. La partita sembra finita ma si entra in zona Gregucci ed il finale è pirotecnico. Prima la Salernitana, all89′, ritrova il meritato vantaggio grazie ad una rete di Gustavo bravissimo a sfruttare al meglio l’assist di Mounard. Poi oltre il 94′, qualche secondo dopo la fine del recupero decretato da Sacchi, il Frosinone trova con Viola la rete del 2-2 che scippa la Salernitana di una vittoria strameritata in casa della capolista. Il risultato è penalizzante per i granata che però escono ancora più consapevoli della propria forza dal big match del Matusa.

 

FROSINONE – SALERNITANA  2-2

FROSINONE (4-4-2): Mangiapelo; Crivello, Russo, Blanchard, M. Ciofani; Gucher (59′ Soddimo), Frara, Carrus (88′ Altobelli), Paganini; Carlini (70′ Viola), D. Ciofani. A disp.: Palombo, Biasi, Frabotta, Gessa. All.: Stellone.

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori; Scalise, Tuia, Sembroni, Piva; Perpetuini, Pestrin; Montervino (60′ Gustavo), Fofana (73′ Mounard), Volpe (78′ Ampuero); Mendicino. A disp.: Iannarilli, Luciani, Pasqualini, Ginestra.  All.: Gregucci

ARBITRO: Juan Luca Sacchi di Macerata (Hager– Favia)

MARCATORI: 18′ Volpe, 71′ Ciofani D., 89′ Gustavo, 94′ Viola

NOTE: Ammoniti Perpetuini, Frara, Soddimo, Gustavo

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->