Roccapiemonte. Carabinieri arrestano pregiudicato per tentata rapina nel cimitero

Scritto da , 28 Maggio 2015
image_pdfimage_print

Comunicato stampa carabinieri

Ieri pomeriggio, nel cimitero di Roccapiemonte, i carabinieri della Stazione di Castel San Giorgio (SA) e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Mercato San Severino, hanno bloccato e tratto  in arresto per tentata rapina aggravata e furto,  il pregiudicato L.S., 42 enne di Pagani (SA), che, brandendo un coltello ed una siringa, aveva minacciato di morte il titolare di una ditta edile impegnata nell’esecuzione di lavori di manutenzione, allo scopo di impossessarsi di alcune staffe in ferro custodite in un’area recintata, ove, poco prima, aveva già asportato analogo materiale.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto.

L’arrestato, è stato associato alla casa circondariale di Salerno.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->