Ristoratori e partite Iva in piazza: “Abbiamo bisogno di liquidità per rimanere aperti”

Scritto da , 8 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Si sono ritrovati in piazza Amendola alle 11 di ieri mattina, i ristoratori appertenenti alla neo nata associazione di commercianti Aisp, che affiancati dalla Cia Irno e dall’associazione dei Noleggiatori hanno manifestato in maniera pacifica per chiedere un aiuto concreto alle istituzioni. Un aiuto che non siano i semplici ristori che purtroppo come tutti hanno detto ieri sono serviti solo a pagare in parte le spese e le perdite del mese di ottobre e in parte di novembre. Ora servono aiuti per superare questo nuovo periodo di difficoltà, vista anche la limitata possibilità di apertura che il Governo ha concesso loro.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->