RIeduchiamoCI al Consumo per L’Ambiente

Scritto da , 17 Settembre 2021
image_pdfimage_print

Al via il progetto “RIeduchiamoCI al Consumo per L’Ambiente” – RI.CI.CLA promosso da U.Di.Con in collaborazione con Legambiente Salerno Orizzonti, Voglio un mondo pulito e Associazione Salute e Vita e con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Salerno. In piena adesione e sintonia con il Green Deal europeo, nel corso dei prossimi mesi il progetto RI.CI.CLA si svilupperà alternando momenti di formazione, di cittadinanza attiva e di promozione di buone pratiche di consumo consapevole; non mancheranno occasioni di gioco e intrattenimento. Insieme ai suoi partner di progetto U.Di.Con mette a disposizione competenza e professionalità volte a sviluppare un interesse crescente nella comunità salernitana nella ricerca di modelli culturali alternativi, in grado di contribuire alla preservazione dell’ambiente e della salute degli individui. Con lo slogan “tu puoi fare la differenza”, il progetto ha l’intento di accompagnare il cittadino verso un approccio sempre più fattivo in tema di preservazione dell’ambiente, a partire dalle più comuni azioni quotidiane. I cittadini saranno, infatti, chiamati ad essere parte attiva del progetto grazie al sito web “RIeduchiamoCI al Consumo per L’Ambiente” attraverso il quale sarà possibile anche fare segnalazioni. PerAnna Della Mura (Vicario U.Di.Con Regionale Campania) c’è “Grande soddisfazione. Sono lieta di presentare l’avvio di un progetto che l’U.Di.Con zonale Salerno – Via Padula ha realizzato sull’educazione ambientale dal titolo “RIeduchiamoCI al Consumo per L’Ambiente”. Tale tematica è particolarmente sentita dalla nostra associazione che vuole sensibilizzare i cittadini ad un’economia sostenibile. Sono compiaciuta per l’interesse e l’adesione dei partners che ci sostengono nel progetto, mettendo in campo la loro pluriennale esperienza e sono particolarmente onorata della sensibilità dimostrata dalla Regione Campania e dal Comune di Salerno che hanno concesso il loro patrocinio morale. Sono fiduciosa che la popolazione, molto attenta alle tematiche ambientali ed al territorio che ci circonda, possa partecipare attivamente alla nostra iniziativa”. “In qualità di presidente dell’associazione Salute e Vita, siamo lieti di partecipare, insieme ad altre realtà, – dice Lorenzo Forte (Presidente Associazione Salute e Vita) – a questo progetto e di dare il nostro contributo per contribuire alla crescita di un consumo consapevole. Il nostro obiettivo è anche quello di favorire un’economia circolare ed il rispetto dell’ambiente in cui viviamo, che passa dalla qualità della vita all’aria che respiriamo”. “Rieducarsi al consumo oggi equivale a contribuire a cambiare le sorti dell’ambiente in cui viviamo, della nostra città, del Paese, del Pianeta intero. – dice Alessandra De Sio (Presidente Legambiente Salerno “Orizzonti”) – Alla base dei cambiamenti climatici, infatti, c’è il consumo di suolo, di risorse naturali e di prodotti da esse derivanti, e soltanto operando un pensiero critico è possibile chiudere definitivamente con l’era del consumismo e inaugurare quella della consapevolezza diffusa, unica arma evolutiva. Le azioni messe in campo all’interno del progetto promosso da U.Di.Con. operano in questa direzione, per questo motivo la nostra associazione sceglie di esserne parte attiva. “Voglio Un Mondo Pulito è lieto di poter collaborare al progetto di U.Di.Con “RIeduchiamoCI al Consumo per L’Ambiente”, – afferma Francesco Ronca (Fondatore Associazione “Voglio un mondo pulito”)- in quanto sposa pienamente gli stessi ideali. Riteniamo fondamentale che l’azione sia seguita anche e soprattutto da una corretta informazione alla tutela dell’ambiente”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->