Ragazzina violentata dal branco: De Luca, «L’ammiro per il suo coraggio»

Scritto da , 1 Luglio 2016
image_pdfimage_print

«Mi auguro che quei cinque vigliacchi siano puniti nel modo più rigoroso possibile e voglio esprimere la mia solidarietà più affettuosa alla ragazza di San Valentino Torio; le mando un grande abbraccio e vorrei avere il piacere di incontrarla nei prossimi giorni per esprimerle la mia ammirazione per il suo coraggio civile». Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca a Lira Tv, commentando la violenza subita nei giorni scorsi da una ragazza di 16 anni nel piccolo centro del salernitano.

«Un episodio terribile – ha detto De Luca – in un paese di grande civiltà come San Valentino Torio. Questi 4-5 delinquenti hanno compiuto un gesto vile, odioso, meritano un disprezzo doppio: cinque vigliacchi con una ragazzina. Esprimo grande ammirazione per lei e per la sua famiglia, per il coraggio che hanno avuto; hanno insegnato a tutti come bisogna reagire. A volte nelle famiglie prevale un sentimento di imbarazzo, vergogna: la vita ci può mettere davanti a episodi vergognosi e di violenza ma dobbiamo reagire a testa alta e alla luce del sole. Devono vergognarsi quei cinque vigliacchi».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->