Questa sera “In Palcoscenico” ricorda Gigino Esposito

Scritto da , 1 Maggio 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

In Palcoscenico con le Cronache, il contenitore teatrale del nostro quotidiano, questa sera alle ore 19 ospiterà tanti attori e registi salernitani che insieme a chi scrive e ad Olga Chieffi, ricorderanno ad un anno dalla scomparsa il regista Gigino Esposito. In diretta sulle pagine Facebook e Youtube del nostro quotidiano ci saranno il figlio Arturo, la nuora Imma Caracciuolo, che ne hanno racolto l’eredità e stanno portando avanti il Teatro Arbostella che presto al termine dei lavori di ristrutturazione verrà rinominato e dedicato proprio al caro Gigino. Gli altri ospiti saranno Claudio Tortora con il quale Gigino ha condiviso la gestione del Teatro Ridotto e l’organizzazione di tante manifestazioni, Ugo Piastrella che ha diretto in tanti spettacoli e con il quale aveva un rapporto di amici talmente profondo da accettare di essere il suo compare di cresima, Antonio La Monica che per anni è stato uno dei suoi principali attori della comapagnia amatoriale che ha fondato nel 1976, Gaetano Troiano che è stato diretto da Gigino in moltissimi spettacoli e che negli ultimi anni era diventato il suo braccio destro, Enzo Tota legato da un rapporto professionale e di amicizia con Gigino, ed infine Claudio Lardo e Ciro Girardi, tra gli ultimi, ma non di certo meno importanti degli altri, ad aver lavorato con lui in diversi spettacoli portati in scena in quella che Gigino ha sempre considerato la sua ultima (e vinta) sfida, il teatro Arbostella. Al termine della puntata si assistera alla messa in onda della commedia “L’ultimo scugnizzo” di Raffaele Viviani per la regia, proprio di Gigino Esposito, andato in scena nel 2014. La messinscena, narra la storia dello scugnizzo ‘Ntonio Esposito (interpretato da Giovanni Bonelli), che tenta di superare la propria condizione di vita precaria e cercare di dare una prospettiva di vita a Maria (Rita Cariello), la ragazza che ha messo incinta. Riesce a sistemarsi come segretario dell’avv. Razzulli (Vincenzo Galdo). Affidato a Titty Mangrella il ruolo di Donna Rosa, moglie dell’avvocato, a Nicoletta Romano, il ruolo di ‘Nnarella, Mariarosaria Milito è Donna Palmira, “Peppe ‘o navigante” è nterpretato da Franco Montinaro.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->