Quei legami tra la Giunta e Squecco

di Pina Ferro

L’amministrazione Alfieri potrebbe essere minata da alcuni soggetti vicini a personaggi protagonisti delle ultime inchieste giudiziarie della Procura di Salerno. Il primo cittadino di Capaccio – Paestum, oltre ad avere in seno al consiglio Stefania Nobili, ex moglie dell’imprenditore Roberto Squecco (la consigliera si è dimessa a seguito della misura cautelare eseguita a suo carico), ha un vice sindaco già sposato con un ex socio del re delle ambulanze (la ginecologa Di Filippo); un assessore (Masiello) pure lui ex socio di Squecco nel commercio di prodotti caseari in Italia e all’estero, circostanza definita dall’interessato «fu un errore di gioventù».

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi