Provincia: La destra pensa a Spinelli ed attende Torquato che riguarda a sinistra

Scritto da , 7 ottobre 2018
image_pdfimage_print

Sulla carta i numeri sono a favore del centrosinistra. Naturalmente nel segreto dell’urna tutto può accadere. Un po’ come accadde per l’elezione di Vincenzo Napoli alle scorse elezioni provinciali, quando si ritrovò voti mancati da parte della sua stessa maggioranza. E se ora il centrosinistra è alle prese con la scelta del candidato presidente, nel centrodestra si cerca di contenere i danni. In pole c’è il sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli che è stato ad un passo dall’elezione al Senato della Repubblica. Ago della bilancia saranno i comuni grossi e soprattutto i franchi tiratori. Il test piùimportante riguarderà il comune capoluogo, forte di un consistente voto ponderato. Per ora restano fuori dalla competizione gli otto consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle che, salvo direttive dell’ultima ora, dovrebbero disertare le urne il prossimo 31 ottobre. Nelle prossime ore, invece, Mdp - Leu dovrebbe sciogliere la riserva. Anche in questo caso si prospetta l’astensione, in attesa, poi, di presentare – ad inizio anno – una propria lista per il rinnovo del Consiglio provinciale. (andpell)

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->