Provincia: Fdi chiede la revoca Di Nesta

Scritto da , 17 novembre 2015
image_pdfimage_print

Fratelli d’Italia chiede la revoca dell’incarico di Bruno Di Nesta, attuale direttore genrale della Provincia di Salerno. Ieri mattina, infatti, insieme a Costabile Spinelli, il capogruppo in Consiglio provinciale di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Giuseppe Fabbricatore, ha protocollato la richiesta di revoca dell’incarico, conferito dal presidente Giuseppe Canfora, al direttore generale Bruno Di Nesta. Secondo gli esponenti di Fratelli d’Italia, che da tempo hanno intrapreso questa battaglia sostenendo l’illegittimità della nomina, vi sono «gravi violazioni di legge che ne compromettono la regolarità, configurando un evidente caso di inconferibilità dell’incarico» – sostiene Fabbricatore. «Dopo aver in più di un’occasione richiesto chiarimenti alla maggioranza di centro sinistra, senza ricevere alcuna risposta – prosegue il capogruppo di FdI – «abbiamo effettuato una formale diffida nell’interesse dei cittadini della Provincia di Salerno ed anche di tutti i dirigenti e dipendenti dell’amministrazione provinciale». «La nomina del Direttore Generale», conclude Fabbricatore, «rappresenta, infatti, per le modalità e per i costi sostenuti dall’intera collettività, una grave offesa nei confronti delle professionalità che sono a disposizione del presidente Canfora e che, proprio oggi, con la revisione della pianta organica, si trovano a rischio esubero».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->