Progetto Erasmus plus: l’Italia partecipa con il Liceo Galizia

Scritto da , 25 novembre 2015
image_pdfimage_print

NOCERA INFERIORE..  Sensibilizzare i giovani alla conoscenza e alla condivisione delle diverse culture presenti in Europa e avviare proficui scambi culturali tra studenti e docenti attraverso confronti e competizioni nei vari settori artistici quali disegno, ceramica, musica, danza, letteratura, teatro. Questo l’obiettivo del progetto Erasmus Plus, partenariato multilaterale europeo dal titolo “Meeting the Arts” con scuole provenienti dalla Spagna, Francia, Lettonia, Polonia, al quale l’Italia ha partecipato con il Liceo Statale A. Galizia di Nocera Inferiore, diretto dalla Prof.ssa M.Giuseppa Vigorito.
Un viaggio attraverso il tempo per riconoscere la propria identità e quella dei Paesi partner, grazie allo scambio di conoscenze, di competenze e di materiali, come gli sbalzi in rame (nella foto) realizzati dalla prof.ssa Anna Rita De Prisco con la collaborazione del prof. Francesco Capaldo.
“Una importante esperienza ed una grande soddisfazione essere stati al primo meeting tra i docenti provenienti dai vari paesi partner, in Spagna, ad Abaran, a rappresentare il nostro Paese” dichiarano con orgoglio le professoresse Giselda Romano, docente di Lingua inglese e referente del Progetto, e Anna Rita De Prisco, docente di Arte. Soddisfazione resa più intensa dal successo conseguito dagli studenti dell’indirizzo artistico, guidati dagli insegnanti Roberto Fiore e Gianni Contursi,  per aver progettato il Logo più significativo, scelto come icona del Progetto.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->