«Privatizzazione servizio rifiuti e realizzazione isola ecologica»

Scritto da , 29 maggio 2018
image_pdfimage_print

Adriano Rescigno

Una campagna elettorale da assalto alla baionetta, combattuta voto su voto, casa per casa, quella che sta andando in scena a Pontecagnano Faiano per il rinnovo del Consiglio comunale del prossimo 10 giugno per iniziare l’era del post Ernesto Sica. Tra i partecipanti, Alfonso Gallo «Meno tasse e sempre più civiltà». Parole di Alfonso Gallo, candidato al Consiglio Comunale di Pontecagnano Faiano nella lista di Forza Italia per le elezioni amministrative del 10 giugno a sostegno del candidato sindaco Francesco Pastore. «Il nostro programma prevede nuove modalità per la gestione della riscossione delle entrate comunali. Per noi è fondamentale la riduzione della tassa sui rifiuti, ed essa può realizzarsi attraverso la realizzazione di un’isola ecologica e la privatizzazione del servizio di ritiro rifiuti. Abbiamo in programma di richiedere il ristoro dei materiali sia all’interno dell’impianto che insiste sul territorio di Giffoni che su quello non controllato di Ostaglio/Fuorni e anche all’impianto del depuratore di Salerno. Abbiamo previsto importanti incentivi per la raccolta differenziata, una priorità per noi che non bisogna mai perdere di vista. In questo modo aiuteremo le famiglie e soprattutto offriremo un volto della nostra città sempre più decoroso, pulito, sicuro e attraente. È da qui, dal benessere dei residenti, che ricomincia lo sviluppo e si rafforzano i progetti per settori strategici come il turismo», afferma il presidente uscente del Consiglio Comunale di Pontecagnano Faiano. Alfonso Gallo è un professionista con la passione per la politica di vecchia data. «Sono un elettore di Forza Italia da sempre e tesserato per il partito di Silvio Berlusconi da cinque anni. Ritengo Francesco Pastore il miglior candidato sindaco possibile che questa città possa esprimere vista la sua giovane età e al contempo la grande esperienza politica che ha già maturato. Sono molto soddisfatto della sintesi che Forza Italia è riuscita a mettere in campo nella composizione della lista, formata da persone della società civile, professionisti, figure d’alto profilo, tutti accomunati da un senso di libertà massima, vera linea guida del nostro partito e del nostro impegno», conclude il candidato azzurro. Temi importanti ed incisivi sulla vita dei cittadini pontecagnanesi, quelli trattati da Gallo, in attesa di realizzazione aspettando la consacrazione dall’urna.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->