Primo summit per la Paganese del futuro

Scritto da , 12 Maggio 2015
image_pdfimage_print

di Raffaele de Angelis

PAGANI. Si apre una settimana importante in casa Paganese per quel che concerne il futuro. D’Eboli incontrerà patron Trapani per mettere a punto la strategia da attuare con la questione allenatore come tema centrale del summit. Andrea Sottil rappresenta infatti il primo vero nodo da sciogliere e tutto lascia presagire che il tavolo delle trattative con l’ex calciatore del Genoa non sarà per nulla breve. Diverse sono infatti le squadre che hanno preso e stanno prendendo informazioni su Sottil ma la verità e che una decisione definitiva da parte del tecnico non verrà presa a stretto giro di boa. Nel  qual caso però Sottil optasse per una nuova avventura professionale si allora la società sarebbe chiamata a prendere una decisione importante. Stanno circolando con insistenza i nomi di Erra e Corda ma la lista in quel caso sarebbe lunga e dalla quale scegliere sarebbe comunque sia complicato. Paganese che in un modo o nell’altro ripartirà la prossima stagione con una folta schiera di giovani e con diversi elementi di esperienza. La presenza degli under in Lega Pro, è risaputo, è fonte di primaria necessità poiché si ha accesso così ai contributi federali. Le trattative con i calciatori più esperti quali Marruocco, Moracci, Tartaglia, Malaccari e Calamai verranno condotte in prima persona come di consueto da D’Eboli che avrà quindi di che lavorare. In lista di sbarco restano invece Aurelio, Girardi e Casadei che sicuramente non prolungherà il suo contratto con la società di patron Trapani. Ci sarà poi da discutere con il Comune della convenzione dello stadio “Marcello Torre” la cui gestione ordinaria dovrebbe comunque sia rimanere nelle mani della Paganese come ormai accade da diversi anni a questa parte. Tanti punti all’ordine del giorno, insomma, per un futuro che si costruirà con calma e senza spese folli e possibilmente con l’ingresso in società di qualche imprenditore che abbia voglia di investire nel calcio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->