Primarie Pd, nessun procedimento per la Saggese

Scritto da , 4 marzo 2014
image_pdfimage_print

‘Tutto e’ bene quel che finisce bene. Oggi a Salerno ha vinto la democrazia”. E’ quanto afferma la senatrice salernitana del Pd Angelica Saggese commentando la notizia dell’annullamento del procedimento disciplinare a suo carico chiesto dal Partito Democratico di Salerno in seguito all’occupazione della sede provinciale, per presunti brogli alle primarie per la segreteria regionale.La Saggese aveva sostenuto la protesta del deputato Guglielmo Vaccaro che per sette giorni ha occupato la sede provinciale. La senatrice in una nota ha ringraziato ”tutti gli amici, i colleghi, i sindaci, gli amministratori locali e i militanti per la solidarieta’ che manifestata in questi lunghissimi giorni”. “Senza di loro – ha detto – sarebbe stato certamente piu’ difficile superare questa sfida. Chi mi ha sostenuto sa che potra’ sempre contare sul mio impegno per vincere le battaglie per la democrazia e la buona politica”. ”Garantire primarie trasparenti e democratiche – ha concluso- e’ un dovere che abbiamo nei confronti dei nostri elettori”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->