Positiva dottoressa della farmacia Verdi I titolari chiariscono “E’ in auto quarantena”

Scritto da , 28 Marzo 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“La dottoressa Geri Chiancone è in auto quarantena da 19 marzo e solo ieri (giovedì per chi legge ndr) è risultata positiva al test”. I titolari della farmacia Verdi, in piazza Luciani, si difendono dalle accuse. Nella giornata di ieri, a fare il giro dei social è stato un audio in cui si avvertivano i cittadini salernitani di non recarsi in farmacia in quanto una delle dottoresse era risultata positiva al Covid19. Una notizia che sembra aver messo in allarme soprattutto i residenti della zona e le persone che in questi giorni si sono recate presso la struttura di via Luciani. A fare chiarezza – e minacciare querela – sono gli stessi titolari: “Siamo un presidio sanitario e non facciamo barzellette. La dottoressa è in auto quarantena già dal 19 marzo, ieri (giovedì per chi legge ndr) ha saputo di essere positiva ma in farmacia usiamo tutte le precauzioni, quindi maschere e guanti», ha detto una delle titolari spiegando che la dottoressa positiva al Coronavirus ha sempre lavorato con i dispositivi di sicurezza già dal mese di gennaio. La donna intanto è a casa, le sue condizioni di salute non sono preoccupanti; in quarantena anche il marito. “Qui non c’è nessun appestato, continuiamo a lavorare perchè siamo un presidio sanitario”, ha poi aggiunto.

La replica della farmacia Verdi:

Farmacia Verdi si veda costretta, anche alla luce di non veritiere notizie diffuse senza la benché minima verifica e con modalità improprie, a precisare quanto segue:
1) come immediatamente segnalato alle Competenti Autorità Sanitarie, una propria dipendente farmacista è risultata positiva al test covid-19;
2) il contagio è avvenuto, con certezza, in ambienti esterni alla Farmacia;
3) la Farmacista è in isolamento dal 19 marzo scorso;
4) nessuno dei dipendenti, dei titolari e/o dei collaboratori a vario titolo accusa il benché minimo sintomo
5) immediatamente appresa la notizia, d’ intesa con le Autorità civili e sanitarie, si è immediatamente provveduto, per doverosa tutela e precauzione, ad intervento straordinario di tutti gli ambienti e degli spazi attigui
6) NESSUNO è tenuto a segnalare alle autorità sanitarie la propria presenza in farmacia nei giorni scorsi

Il servizio non è stato interrotto e continuerà ad essere assicurarto, sussistendo tutte le condizioni di salubrità e tutela dei lavoratori e dell’utenza
Farmacia Verdi diffida l’ulteriore divulgazione, con qualsivoglia strumento anche digitale, di informazioni non veritiere ed in ogni caso atte a creare ingiustificati allarmi, riservandosi in difetto ogni azione a tutela.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->