Polizia:a Salerno s’insedia il neo capo della Squadra mobile

Scritto da , 3 novembre 2015
image_pdfimage_print

“Quando mi è stato proposto di venire a SALERNO sono rimasto molto onorato. Come tutte le città ha le sue problematiche ma con i suggerimenti della Procura e del questore spero di fare bene quanto il mio predecessore”. Lo ha detto il nuovo dirigente della squadra mobile della questura di SALERNO, Tommaso Niglio, nel corso della presentazione alla stampa avvenuta negli uffici della questura. 42 anni, romano, sposato e padre di due figli, Niglio proviene dalla questura di Latina, dove ha diretto la squadra mobile. In precedenza ha operato allo S.C.O. di Roma ed ancor prima è stato capo della sezione falchi della mobile di Terni. “Credo – ha detto – molto nel lavoro di squadra”. Nel corso della conferenza stampa di presentazione il questore di SALERNO, Alfredo Anzalone, nel rivolgere il benvenuto al nuovo dirigente della mobile ha espresso parole di elogio per il predecessore di Tommaso Niglio, Claudio De Salvo, diventato primo dirigente. “Claudio – ha detto il questore Anzalone – mi mancherà moltissimo come persona, per la sua umanità e per la grande disponibilità”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->