Piccoli gestori a rischio, oggi parte lo sciopero dei benzinai

Scritto da , 14 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Inserire le piccole imprese di gestione di impianti di carburante nel decreto Ristori. È questa la richiesta avanzata al governo nazionale dalla Federazione Italiana Gestori Impianti Carburanti della Campania che hanno indetto, a partire dalle 19 di stasera, 3 giorni di sciopero. La mobilitazione di protesta, infatti, terminerà alle 16 di mercoledì. La Federazione Italiana Gestori Impianti Carburanti della Campania, così come i colleghi degli impianti di rifornimento delle altre regioni, saranno chiusi per sciopero. La decisione si è resa indispensabile per l’indisponibilità del Governo ad inserire le piccole imprese di gestione tra le categorie che beneficiano dei provvedimenti di sostegno inseriti nei diversi Decreti Ristori.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->