Per la morte di Lettieri in manette un muratore rumeno di 57 anni

Scritto da , 17 Gennaio 2021
image_pdfimage_print

di Pina Ferro

Petre Lambru, romeno di 57 anni, continua a negare di aver assassinato venerdì sera ad Ascoli Piceno a colpi di coltello Franco Lettieri, 56enne salernitano, ex collaboratore di giustizia, che prima di morire ha telefonato al 112 facendo proprio il suo nome. “Il mio assistito nega di aver materialmente ucciso la vittima” ha sottolineato l’avvocato Emiliano Carnevali, uscendo dal carcere di Marino del Tronto dove ha avuto un colloquio con l’uomo accusato di omicidio volontario. Il penalista non aggiunge altro, evitando di soffermarsi sull’ipotesi che il suo assistito sia intervenuto in difesa del nipote minorenne che stava avendo una lite con la vittima.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->