Paganese, Perna e Marruocco verso la riconferma

Scritto da , 16 Maggio 2015
image_pdfimage_print

PAGANI. Sarà un week-end di riflessione in casa azzurro stellata. Anzi, a dirla tutta sarà il primo fine settimana senza calcio giocato e in un modo o nell’altro ci si dovrà abituare d’ora in poi a questo andazzo almeno fino al prossimo mese di agosto quando tra coppa italia e campionato riprenderanno le normali attività agonistiche. Prima di affrontare qualsiasi ragionamento però sarà fondamentale capire le intenzioni della società ed in primis di Raffaele Trapani che comunque il suo lo farà come ormai avviene da un po’ di anni a questa parte. Certamente con qualche forza fresca a livello imprenditoriale tutto potrebbe modificarsi ma in questo caso non ci sono certezze almeno ad oggi. Poi ci sarà da affrontare la questione allenatore con Sottil che in questi giorni sta tenendo con il fiato sospeso dirigenza e tifoseria.  Da un lato l’ex Atalanta sarebbe tentato dal continuare la sua avventura a Pagani, dall’altra c’è l’ambizione di misurarsi su palcoscenici più importanti, motivo questo per cui non si può asserire con certezza che il tecnico artefice della salvezza azzurro stellata sia ancora a Pagani la prossima stagione. Con maggiori risorse economiche, però, è ovvio che anche Sottil sarebbe tentato dal rimanere in una piazza che comunque sa dare i giusti stimoli a calciatori e allenatori. Ad oggi comunque l’unica cosa è che fino a quando Trapani e D’Eboli non si saranno incontrati non si potrà iniziare a programmare la prossima stagione agonistica. Sulla squadra e sulle possibili conferme verrà discusso in seconda battuta quanto la questione tecnica e quella relativa all’allenatore sarà finalmente conclusa in un modo o nell’altro.

Raffaele de Angelis

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->