Otto giovani comici si sfidano per lo Charlot giovani

Scritto da , 18 Luglio 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Mentre al neonato Teatro Charlot di Pellezzano, (inaugurato nella serata di giovedì, alla presenza di centinaia di persone9 prosegue il Workshop, di Alessio Tagliento, gratuito per Comici e aspiranti Comici, dal titolo #percezionicomiche, che si concluderà questa mattina (18 luglio), all’Arena del Mare è tutto pronto, per la seconda serata, dell’ultima tranche della kermesse, giunta alla sua 33esima edizione, ideata e diretta da Claudio Tortora e dedicata al più grande attore di tutti i tempi. Seconda serata, che vedrà, questa sera (18 luglio) un graditissimo ritorno, ovvero la gara dei giovani cabarettisti, che si sfideranno a suon di battute e di risate per conquistare il pubblico, unico e solo che voterà, e per vincere quindi lo Charlot Giovani. La serata che sarà condotta da Gigi & Ros, il duo comico italiano formato dai partenopei Luigi Esposito e Rosario Morra. vedrà come ospite e padrino dei giovani concorrenti, un amico del Premio Charlot, Angelo Di Gennaro. In gara ci saranno otto giovani artisti selezionati nei mesi scorsi, da Alessio Tagliento e Gianluca Tortora, direttore artistico dello Charlot Giovani. Dunque, con inizio alle ore 21,15, il pubblico potrà assistere, applaudire e solo al termine scegliere quale delle otto esibizioni merita l’ambito riconoscimento. A sfidarsi saranno Nicola Calia di Altamura (Bari), ed ancora, Francesco D’Agostino proveniente da Napoli, Francesca Falchi che arriva da Cagliari, Mariano Grillo di Napoli, Claudia Nicosia proveniente da Bracciano (Roma), Ivo Ortelli di Como, Francesco Porcu proveniente da Cagliari, e Samuele Rossi che arriva da Lucca. Il Premio Charlot, proseguirà poi, sempre all’Arena del Mare di Salerno fino al prossimo 24 luglio. I prossimi appuntamenti sono per il 19 luglio (ore 21,15), sempre all’Arena del Mare, spazio al Campania Blues Festival, con protagonista Kirk Fletcher. Il 20 luglio (ore 21,15), ancora nella struttura che sarà costruita nei pressi di Piazza della Concordia, invece si ride davvero con una storica coppia del cabaret Toti & Tata, ovvero Antonio Stornaiuolo ed Emilio Solfrizzi in «Tutto il mondo è palcoscenico». Comicità e musica saranno invece i protagonisti della serata del 21 luglio quando sul palco dell’Arena del Mare saliranno i Villa Perbene e il cantante e compositore partenopeo Gigi Finizio. Nato nel Rione Sanità, iniziò a cantare all’età di 7 anni con le canzoni di Sergio Bruni, debuttando nel 1974 all’età di 9 anni con l’album For’a scola, seguiti da Dint’o culleggio, Prime esperienze e Azzurro azzurro. Nel 1980 canta con la sorella Rosaria Gioia e nel 1981 uscì l’album Smania con gli arrangiamenti di Augusto Visco e seguiti da Dedicate all’amore e da A te donna, entrambi nel 1982. Nel 1983 uscì l’ottavo album Intimità con il brano Domani in coppia con la giovane Maria Nazionale. Poi seguono gli album Storie del 1984, Eccentrico del 1985, Una vita, una storia e 10 stupende storie d’amore entrambi nel 1986. Nel biennio 1986-1987 uscì il suo doppio album chiamato Le classiche napoletane vol.1 – 2. Nel 1990 pubblica la raccolta Una semplice sera contenente canzoni appartenenti agli album precedenti degli anni ottanta. Nel 1991 pubblica un album in coppia con Mauro Nardi chiamato Napoli oggi ieri e domani, album diviso in due: una metà di Finizio che comprende le canzoni dell’album Nato da… un amore in comune – la musica e il video di Una storia che non va e un’altra metà di Nardi, con l’album Gocce di musica. Nello stesso anno uscì l’album Ora più di prima, che contiene i singoli Cinque giorni e Verimmece annascuso e i brani degli anni ottanta nella nuova versione. Nel 1994 pubblica una sua raccolta di successi chiamata Solo nell’anima, in cui contiene anche una reinterpretazione del brano di Mauro Nardi Un’estate al mare e il singolo inedito Ritorna amore. Nel novembre 1994 Finizio partecipa alla selezione di Sanremo Giovani con la canzone Scacco matto classificandosi al 1º posto nella sezione cantautori. Il 22 luglio (ore 21,15) è la volta dello Charlot Monello, serata dedicata ai più piccoli e non solo, con la Compagnia dell’Arte che presenta «La magica storia della pizza». Il crescendo finale vede il 23 luglio (ore 21.15) protagonista Christian De Sica e la sua orchestra in «Una serata tra amici», mentre il 24 luglio (ore 21,15) Arturo Brachetti, il più grande trasformista al mondo, sarà in scena con il suo «Pierino, il lupo e l’altro» accompagnato da un’orchestra di 30 elementi. L’ingresso per assistere alla serata è gratuito previa prenotazione su GO2.it Info Line Whatsapp 3274934684

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->