Ordigno bellico Battipaglia:  muore anziana malata

Scritto da , 8 Settembre 2019
image_pdfimage_print

Una donna di 88 anni e’ morta, probabilmente in seguito ad un arresto cardiaco, nel centro di accoglienza allestito nell’istituto scolastico ‘Sandro Penna’ di Battipaglia  La signora era una delle 36.000 persone che stamani hanno dovuto lasciare la propria abitazione per consentire di svolgere in sicurezza le operazioni di bonifica del residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale. Per la donna, che era tra le 84 persone allettate, non c’e’ stato nulla da fare nonostante il pronto intervento dei medici rianimatori presenti nella struttura di accoglienza. “Siamo vicini alla famiglia cui diamo la nostra massima disponibilita’”, dice  il sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese, aggiungendo: “Ci dispiace molto e la notizia amareggia ancor di piu’ perche’ morire fuori casa e sicuramente piu’ difficile”.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->