“Ora Alfieri vada in Procura e faccia nomi dei corruttori”

“Sindaco Alfieri, ora basta sparare a zero. Urlare in Consiglio comunale cose di quella gravità offende tutti i consiglieri comunali. Ha affermato cose di una gravità da codice penale. Ha affermato che qualcuno, con i danari, corrompe dei consiglieri comunali nella loro funzione politico amministrativa”. Non si è fatta attendere la reazione al duro affondo del sindaco di Capaccio Franco Alfieri. A rispondere sono i consiglieri comunali di minoranza, Enzo Sica e Franco Longo.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi