Operata nella notte Giuseppina Pappalardo

Scritto da , 11 marzo 2014
image_pdfimage_print

E’ stata operata nella notte Giuseppina Pappalardo, 47enne di Salerno ferita ieri dal suo ex compagno Antonio Memoli, che dopo aver esploso colpi di arma da fuoco anche contro la cognata della donna si e’ ucciso. Subito portata all’ospedale ‘Ruggi d’Aragona’ di Salerno, la donna e’ stata sottoposta a intervento chirurgico che ha permesso di togliere il frammento di bossolo dalla testa. Intervento quindi riuscito, ma resta ancora in pericolo di vita. Rosaria Ferrara, la cognata proprietaria dell’appartamento che ospitava Giuseppina, e’ stata medicata nello stesso ospedale a seguito delle ferite riportate alla spalla ed e’ stata dimessa con una prognosi di 20 giorni. E’ chiara ormai la dinamica dei fatti cosi’ come il movente: Memoli non si era rassegnato alla fine del rapporto con la donna, durato quattro anni e finito poco tempo fa. I carabinieri hanno inoltre trovato alcuni appunti nella casa dell’uomo, dai quali si evince l’intenzione di Memoli di uccidere la donna.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->