Omicidi Fratte: Caldoro che lite con l’ex sindaco su facebook

Scritto da , 7 Maggio 2015
image_pdfimage_print

Caldoro chiama sui social, De Luca risponde. In assenza di un “faccia a faccia”, i due candidati non si risparmiano nella battaglia su facebook e tra post e commenti, cercano il botta e risposta dietro lo schermo. Caldoro infatti nella giornata di ieri, tramite uno stato, ha attaccato il candidato del Pd sulla situazione di emergenza sicurezza a Salerno che è saltata fuori in questi giorni. L’epiteto di “sceriffo” riservato a De Luca e utilizzato sarcasticamente da Caldoro, ha suscitato la risposta immediata dell’ex sindaco che ha risposto in maniera pungente e provocante: “Sciacallo e disperato: specula sui morti pur di fare propaganda elettorale, ma non inganni nessuno”. Spicca il commento quindi sotto lo stato del suo “nemico”, colpevole di averlo provocato con le parole: “Altro che sindaco sceriffo: in città ci sono bande criminali che uccidono per strada, Salerno è un caso nazionale. Chi sottovaluta il problema gioca dalla parte dei poteri malavitosi”. Omicidio di Fratte, Caldoro attacca De Luca “Seguo con apprensione i gravi fatti di cronaca a Salerno. C’è una emergenza sicurezza in città. Il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblico sia convocato in maniera permanente”. Brigida Vicinanza

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->