Oggi la presentazione ufficiale delle liste. Galdi e Pessolano in Campania Libera

Scritto da , 14 Gennaio 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Tutto pronto per la consegna delle liste, la cui scadenza è prevista per questa mattina alle 12. In attesa del voto del prossimo 3 febbraio, a partire da oggi un nuovo percorso attende i consiglieri candidati al consiglio provinciali che tenteranno di ottenere fino all’ultimo voto per conquistare uno scranno a Palazzo Sant’Agostino. I primi a consegnare la lista, ieri mattina, Fratelli d’Italia. Tra i fedelissimi di Giorgia Meloni pronti a scendere in campo ci sono: Clelia Ferrara di Cava de’ Tirreni, Luisa Paolillo di Pagani, Enrico Sirica di Sarno, Marco Iaquinardi di San Marzano sul Sarno, Teresa Laura Orlando di Sant’Egidio del Monte Albino, Sonia Alfano di San Cipriano Picentino, Mario Elia di Palomonte, Virgilio Giudice di Santa Marina, Giovanni Graziano di San Pietro al Tanagro, Diamante Gismondi di Calvanico, Francesco Perretta di Salvitelle, Ida Veltri di Campora. «In bocca al lupo ai nostri candidati e grazie all’impegno della Presidenza Provinciale e dei Dirigenti del territorio. Primi a consegnare», ha dichiarato il senatore Antonio Iannone. Pronta anche la lista di Forza Italia, con Vittorio Acocella delegato alla consegna a Palazzo Sant’Agostino. Tra i candidati al consiglio provinciale ci sono Saverio D’Alessio di Nocera Inferiore, Maria Rosaria Esposito di Pagani, Roberto Celano di Salerno, Valerio Longo di Battipaglia, Giuseppe Airaudio di Angri, Giuseppe Ruberto di Corleto Monforte, Angelo Avallone di Pellezzano. Tra le quote rosa del partito guidato a livello nazionale da Silvio Berlusconi ci sono: Marisa Stabile di Montecorvino Rovella, Teresina Granese di Bellizzi, Milena Ricciardi di Fisciano. Si getta nuovamente tra la mischia l’ex sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica che cerca una conferma a Palazzo Sant’Agostino dopo il passaggio alla Lega. Accanto all’ex primo cittadino spiccano i nomi di Giuseppe Del Sorbo di Angri, Mariarosaria Della Calce di Castiglione dei Genovesi, Amedeo Giordano di Campagna, Carla Manzo di Angri, Annunziata Mazziotta di Palomonte, Bruno Ruotolo di Roscigno, Pietro Sessa di Pagani, Tiziano Sica di Pellezzano, Anna Pia Strianese di Sant’Egidio del Monte Albino. Tutto pronto anche per il centro sinistra che, inevitabilmente, dovrà consegnare il tutto entro la mattinata di oggi. La lista civica Provincia di Tutti sembra pronta a conquistare la Provincia punto su Laura D’Angelo di Altavilla Silentina, Luigi D’Antuono di Angri, Carmela Ricco di Atrani, Rosanna Marchese di Aquara, Egidio Mirra di Battipaglia, Dante Santoro di Salerno, Francesco De Simone di Baronissi, Gerardo Baldi di Cava de’ Tirreni e Gabriella Nicolaio di Tortorella. Tra i socialisti regna l’incertezza fino a un paio d’ore prima della presentazione delle liste. Confermati restano Davide Zecca, consigliere di Olevano sul Tusciano e il consigliere provinciale uscente Pasquale Sorrentino. Intanto, proprio nella serata di ieri un’ultima riunione per definire tutti i dettagli e stilare così la lista definitiva dei consiglieri che tenteranno di conquistare Palazzo Sant’Agostino. Il Partito Democratico non ha ancora voluto sciogliere le sue riserve sulla lista, soprattutto in virtù dei problemi che – come di consueto – si presentano proprio nel comune capoluogo. Da Palazzo Guerra, infatti, non è stato ancora possibile ufficializzare la linea da seguire per evitare una nuova apparizione di franchi tiratori all’atto del voto, così come accaduto alle ultime Provinciali. Campania Libera ha invece sciolto quasi tutte le sue riserve, dando spazio ai consiglieri comunali di Salerno Rocco Galdi e Donato Pessolano. Oltre loro, già ufficializzati i nominativi di Antonio Sagarese di Battipaglia, Fabio Iannone di Mercato San Severino, Fausto De Nicola di Nocera Superiore, Martino Di Rosario di Serre, Rosa Lembo di Pontecagnano Faiano. Paky Memoli, con questa composizione, potrebbe trovare spazio nel Pd.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->