Offese e minacce ad un giornalista: a giudizio il figlio del sindaco Pagano

Attraverso vari post sui social avrebbe offeso la reputazione e minacciato di un danno ingiusto un giornalista salerenitano. Per tali ipotesi di reato è stato rinviato a giudizio Vincenzo Pagano, figlio del sindaco di Roccapiemonte Mario Pagano. L’uomo il prossimo 17 novembre comparirà dinanzi ai giudici della seconda sezione monocratica del tribunale di Salerno. A corredo della querela denuncia che ha portato al rinvio a giudizio del figlio del primo cittadino di Roccapiemonte una serie di messaggi che Vincenzo Pagano ha pubblicato sui social contro il giornalista in questione. Parole pesanti e giudizi sulla persona alquanto offensivi.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi