Nuovo Puc, parcheggi interrati ovunque Le linee guida sancite dal Comune

Scritto da , 25 ottobre 2018
image_pdfimage_print

Andrea Pellegrino

Si vende tutto. Il Comune di Salerno sancisce ulteriori linee guida per la revisione del Puc. Le criticità e la crisi hanno reso «arduo il decollo di più comparti del piano urbanistico», precedentemente approvato ed attualmente in vigore. Si parte dai parcheggi, così come proposto al settore attività produttive di Palazzo di Città. Nello specifico si amplia ai privati la possibilità di realizzare forme di parcheggio, non limitati più a quelli pertinenziali, così come attualmente previsto. Dunque, il nuovo piano urbanistico comunale, dovrebbe prevedere che nel sottosuolo delle aree pubbliche disponibili si possano realizzare parcheggi privati a rotazione, prevedendo canoni concessori o tariffe concordate. Dunque vere e proprie aree di sosta gestite da imprenditori privati e non più esclusivamente dal pubblico. Altra novità dovrebbe riguardare la possibile cessione del diritto di superficie delle aree pubbliche per le quali, ad oggi, è prevista la sola possibilità di vendita.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->