“Nuova visione della fascia costiera”, Visconti ha incontrato il sindaco Alfieri

Scritto da , 25 Giugno 2021
image_pdfimage_print

“Una nuova visione della fascia costiera. Ripartire dalla tutela ambientale per invertire la rotta degli ultimi anni”. A parlare così, ieri sera durante un incontro al lido “Sabbiadoro” di Battipaglia, il primo cittadino di Capaccio-Paestum, Franco Alfieri, e il candidato a sindaco per la coalizione di centrosinistra Antonio Visconti. Un aperitivo a mare che è stata l’occasione per toccare argomenti delicati come il “Masterplan”, la depurazione, la riqualificazione della litoranea e la tutela dell’ambiente. “Abbiamo davanti a noi un’occasione importante – commenta Alfieri – per trasformare l’intero litorale. E si può cominciare dalle cose più semplici: come il piano di assestamento forestale, la depurazione delle acque e la pulizia ordinaria. Ma tutto ciò necessita di una classe dirigente capace e coraggiosa di accettare la sfida. A Capaccio abbiamo appena inaugurato un km di lungomare laddove c’era solo abbandono e degrado. Il “Masterplan” sarà la soluzione alla rigenerazione ambientale e paesaggistica di tutto il litorale a Sud di Salerno”. Aspirante alla fascia tricolore per le prossime elezioni amministrative, anche Antonio Visconti è intervenuto sull’argomento: “Con immenso piacere ho incontrato Alfieri – aggiunge Visconti – responsabile per la Regione Campania del “Masterplan”. Che è qualcosa di più d’una semplice riqualificazione: è la costruzione di un sistema ambientale, turistico, urbanistico, sociale e ricettivo di una delle fasce litoranee più belle e forse più dimenticate d’Italia. Congiungere due gioielli come la costiera amalfitana e quella cilentana, a ridosso dell’aeroporto e delle stazioni dell’alta velocità, riteniamo sia la precondizione per far risorgere il settore e riqualificarlo. Ormai da 13 anni consecutivi pende il divieto di balneazione sulla nostra costa e non è accettabile: sarà nostro compito restituire un ambiente sano e fruibile. E Alfieri ci ha dimostrato che, volendo, le cose si possono realizzare”. Il presidente dell’Asi punta molto sulla riqualificazione della fascia costiera e sulle acque pulite per permettere a tutti i cittadini battipagliesi di godere delle bellezze della propria città senza spostarsi in altre zone della provincia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->