Non solo la bellezza di scena alla finale di “Non solo bella”

Scritto da , 30 Settembre 2021
image_pdfimage_print

di Nicola Della Calce

Quattordici sono state le finaliste del concorso – spettacolo “Non solo bella” che a Baronissi, presso l’american bar Agorà hanno partecipato per la conquista di una fascia. E’ stata Federica Meriani a vincere il titolo sfilando e mettendosi in gioco con una esibizione. La giovane talentuosa ha recitato un monologo sulla “bellezza”. La giuria di qualità ha premiato la bionda Federica per quanto ha affermato nel suo intervento, che per regolamento viene concesso entro i 3 minuti ad ogni partecipante. “Ogni ragazza, ogni donna possiede un bagaglio di emozioni, di sensazioni, di sentimenti che a volte sopraffanno e a volte costituiscono il carburante per maturare caratterialmente e psicologicamente. Non è soltanto l’apparenza fisica che ci contraddistingue – continua la Meriani – ma la unicità della nostra persona”. Applaudita anche dal pubblico presente numeroso. A piazzarsi ad un’incollatura Annamaria Memoli che con una scelta di un mix di coreografie ha mostrato le sue qualità espressive attraverso la danza. Al terzo posto Maria Roberta Spinelli che a sorpresa ha ricostruito in poco più di 3 minuti una sfilata di abiti scelti da lei per una presentazione on line. La fascia assegnata dal pubblico presente in sala è stata assegnata, attraverso l’invio di un sms, a Francesca Cioffi giovane proveniente da Maiori in costiera amalfitana. Una menzione speciale per la danza a Maria Veneruso, che ha trascinato in un turbinio di ritmi latini la giuria di qualità. A presiedere la giuria Angela Salzano, wedding planner, nonché vincitrice della seconda fascia dell’edizione 2010 della kermesse. Ballerina professionista ha scelto, come raccontato da lei stessa durante l’intervista sul palco, di mettersi in gioco con una nuova professione e decidere di trasferirsi a Londra proprio dopo la conquista della seconda fascia al concorso-spettacolo. Rientrata da poco in Italia si tratterrà per un anno e poi rientrerà in Inghilterra. A completare la giuria variegata della manifestazione Lilia Krav pianista compositrice; Rossella Passannanti diplomata in danza classica, coreografa e docente di inglese e francese; Alba De Rosa insegnante di Italiano; Simone Sementina esperto in digital marketing; Giuseppe Casaburi funzionario; Wolfango Siani banchiere; Valerio Franco dottore commercialista e Antonio Leccisi scrittore e saggista. Durante la serata è stato assegnato anche il titolo di Miss Regina del Mediterraneo del compianto giornalista Lorenzo Barone. A vincere l’ambito titolo, che ha ormai oltre 30 anni di storia, è stata Martina Aliberti simpatica e sorridente ragazza dai tratti tipici mediterranei seguita da Giusi Iacuzzo, anch’essa bruna mediterranea e da un’altra bruna dai capelli ricci Eleonora Stellato, che tra l’altro ha deciso di esibirsi cantando e facendosi apprezzare per la voce fresca e intonata. Il voto del pubblico ha premiato anche la giovanissima Eleonora Cataldo che per la prima volta a quasi 15 anni ha provato l’emozione di sfilare in passerella. Menzione speciale per Esmeralda Di Leo già finalista dell’ultima tappa presso il Sunrise Resort di Battipaglia e finalista 2021 della manifestazione. A completare il parterre di partecipanti anche Angela Tulbure, Antonia Cerrato e Chiara Gioia. Ospite della serata l’illusionista Eugenio Bonacci in arte Genius. Reduce da un tour con il Circo di Liana Orfei e da una produzione suggestiva dal titolo “La divina illusione” in cartellone a Mondragone a fianco di artisti come Katia Ricciarelli, Gene Gnocchi, Maurizio Casagrande con il suo intervento. A presentare per la seconda volta la speaker radiofonica, modella, autrice di testi per programmi tv Erica Sito. Ad affiancarla l’attore Oreste Fortunato, che non ha mancato, a sorpresa, di improvvisare la macchietta di Totò. “Gli ultimi due anni sono stati faticosi – dichiara la Presidente del Centro Turistico Giovanile di Bracigliano, che promuove l’iniziativa, Aida Palmieri – siamo riusciti a completare poche tappe e il contatto diretto con le ragazze è stato disatteso nostro malgrado”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->