«Non siamo ospiti, siamo parte essenziale del sistema giustizia»

Scritto da , 7 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Pina Ferro

Innumerevoli le problematiche che stanno investendo il settore della giustizia penale in questo periodo di emergenza sanitaria. Problematiche che vanno dalla gestione delle udienze all’invio o ricevimento di materiale. Queste difficoltà ed altre sono state affrontate dall’avvocato Luca Monaco dell’associazione Nova Juris. Qual è la situazione della Giustizia al tempo del Covid? «E’ una situazione difficile per tutti gli operatori del settore. Però mi permetto di dire, senza retorica, che per noi avvocati lo è un po’ di più, per molteplici ragioni» Secondo Lei, quali sono le principali difficoltà per l’avvocatura in tempi di pandemia? «Esistono certamente delle difficoltà anche di natura psicologica, che penso condividiamo con magistrati e cancellieri, legate ad esempio al timore di contrarre il virus. In molti Tribunali italiani abbiamo avuto diversi casi di positività, tanto tra i colleghi quanto tra i magistrati e il personale amministrativo»

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->