“Non servono i ristori, serve che ci vengano tolte le tasse per il 2021”

Scritto da , 7 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Aumenta ogni giorno di più il numero di commercianti che sta aderendo allo “Sciopero Fiscale” sponsorizzato dalla Fenailp e nata da una proposta di un commerciante di Amalfi. Aumentano le adesioni di commercianti sfiduciati dalle prospettive future e soprattutto in crisi economica. Tra gli aderenti allo “Sciopero Fiscale” anche Giuseppe De Martino, titolare dell’omonimo negozio di calzature sito a Pastena… “La nostra è una protesta pacifica e civile. Questa è la prima cosa da chiarire. Noi non vogliamo creare baccano o polemiche, vogliamo solo far capire a chi ci governa che bisogna trovare una soluzione adeguata per consentire alle attività commerciali di vicinato di riuscire a sopravvivere.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->