“Noi odontoiatri penalizzati dallo Stato Anticipato anche la cassa integrazione”

Scritto da , 28 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“Per noi odontoiatri non è arrivato alcun aiuto dallo Stato, il nostro ente previdenziale ci ha dato qualche centinaia di euro già tassato e che va ad accumulo del reddito 2020 ma abbiamo dovuto anticipare la cassa integrazione per i nostri dipendenti”. A raccontarlo è Luca Mautone, titolare dello studio Dentistico Mautone. Ad oggi, infatti, gli odontoiatri sono le categorie più esposte al covid in quanto a contatto con pazienti, per ovvie ragioni, senza mascherina ma, assicura il dottor Mautone, “noi fin dalla prima ondata abbiamo messo in essere protocolli rigidissimi che alla fine sono stati avallati dalle linee guida dettate dal ministero”.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->