Nocerina, il cambio di proprietà adesso è ufficiale

Scritto da , 7 novembre 2018
image_pdfimage_print

NOCERA INFERIORE – È cominciata ufficialmente la nuova era rossonera. Nella mattinata di ieri l’ex amministrare del club rossonero Bruno Iovino e l’avvocato Paolo Maiorino hanno ultimato tutti i passaggi burocratici presso l’Agenzia delle Entrate; espletati tutti gli adempimenti necessari ad ufficializzare il cambio al vertice, come ormai era nell’aria da diversi giorni. Ed oggi pomeriggio, a partire dalle ore 17:00, andrà in scena la conferenza stampa di presentazione della nuova compagine societaria rossonera. Presso la Sala Polifunzionale della Galleria Maiorino, situata in pieno centro cittadino, il nuovo progetto rossonero sarà presentato alla piazza; una piazza che spera che questo possa essere il primo mattone della rinascita dopo mesi difficili vissuti sempre con il timore del possibile fallimento. Ancora non sono stati resi noti i nomi che andranno a comporre il nuovo organigramma dirigenziale. Da valutare anche quella che sarà la posizione di Iovino. L’ex amministratore rossonero non ha chiuso la porta alla possibilità di un incarico dirigenziale di primo piano nel nuovo club; tuttavia ha voluto anche sottolineare che, pur considerando questa Nocerina una sua creatura, lui non farà alcuna pressione sulla nuova società. Maiorino, dal canto suo, ha già confermato in diverse occasioni di voler valutare l’opzione Iovino, anche in considerazione delle qualità manageriali messe in mostra dal dirigente avellinese nelle ultime settimane. Il matrimonio, insomma, è possibile; bisognerà capire però se le parti troveranno realmente l’accordo. Nulla cambierà, invece, per quanto riguarda la guida tecnica del club. Per ora rimarrà in panchina Viscido; anche Chiancone e Ferraro manterranno i ruoli di direttore tecnico e direttore sportivo. Anche la squadra non sarà stravolta: si proseguirà con il gruppo che ha portato la Nocerina finora in seconda posizione anche se qualche puntello potrebbe arrivare.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->