Nocera vuol tornare a parlare soltanto di calcio

Scritto da , 6 Maggio 2015
image_pdfimage_print

Alla spasmodica ricerca di buone notizie. Si attendono novità nelle due Nocera. C’è fermento per capire quale potrà essere il futuro del calcio rossonero, sospeso in un limbo dopo la fine del torneo di Eccellenza ed il comunicato di cessazione dell’attività sportiva emesso dal club di via Alveo Santa Croce. In attesa che la messa in liquidazione della società rossonera diventi effettiva, cosa che potrà avvenire solo dopo una delibera del consiglio d’amministrazione, ci si interroga su quello che potrà essere lo scenario per la prossima stagione agonistica. L’Asg Nocerina è destinata inevitabilmente a scomparire, a meno che qualcuno non si accolli una situazione gravosa sia dal punto di vista economico, con le pendenze nei confronti di fisco e fornitori, che dal punto di vista della giustizia sportiva, con l’imminente processo per i pagamenti in nero da affrontare. Ci sono i nuovi progetti in cantiere. C’è quello di De Marinis, che sta allacciando contatti col gruppo Amato ma anche con Umberto Benevento ed altri imprenditori che hanno già dimostrato la loro passione per i colori rossoneri. C’è quello dell’Associazione Nocerini, che continua ad aggregare forze attorno all’ente in attesa di poter metter le mani su un titolo sportivo e di ripartire dall’Eccellenza. Al momento, però, si tratta di progetti; in un momento in cui tante squadre, raggiunti i rispettivi obiettivi in campionato, cominciano a programmare il futuro, in casa molossa non si sa ancora se ci sarà una squadra al via, che campionato affronterà e con quali mezzi. Insomma, la realtà resta quella di una piazza che, allo stato attuale, non ha una squadra a cui far riferimento per il futuro. La speranza è che lo scenario possa mutare presto e che si possa finalmente tornare a parlare di futuro, di una nuova società, del nuovo staff tecnico, del calciomercato.  Insomma, che si torni a pensare al calcio, lasciandosi alle spalle il tormentato passato.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->