Napoli: “Pattuglie fisse per evitare risse e atti vandalici in città”

Scritto da , 25 Luglio 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Come annunciato lunedì mattina, il sindaco Vincenzo Napoli ha incontrato il Questore e il Prefetto di Salerno per fare un nuovo punto in merito all’ordine e alla sicurezza in città, dopo l’ennessimi episodi di vandalismo e di risse che si sono verificati in città lo scorso fine settimana. Episodi che ancora una volta hanno visto come protagonisti giovani e giovanissimi. “Abbiamo cercato, di stilare un piano di interventi e controlli nel rispetto delle risorse a nostra disposizione – spiega il sindaco – in quanto siamo carenti, anzì è più corretto dire che siamo in una confizione di sofferenza di uomini e mezzi in questo momento. Ma nonostante tutto questo ottimizzando le nostre risorse dobbiamo proseguire con le attività di controllo su tutto il territorio cittadino, non per reprimere ma per prevenire episodi spiacevoli. Intanto due giorni fa sono stati multati alti due locali, uno di questi è stato chiuso, l’altro no, per aver organizzato serate musicali con tanti giovani assembrati e nessun tipo di controllo o di misura di prevenzione per garantire la sicurezza e il distanziamento tra le persone. - ha proseguito ancora Vincenzo Napoli – tutto questo non va bene. Ecco perchè ho chiesto al Prefetto e al Questore già da questo fine settimana la presenza di una pattuglia fissa sia in piazza Abate Conforti, dove quasi ogni fine settimana si verificano episodi spiacevoli e a Santa Teresa, oltre che in altri luoghi dove i giovani e giovanissimi si ritrovano maggiormente. Ci auguriamo che con la presenza fissa in queste piazze, questo fine settimana non ci ritroveremo più a dover contare i danni che questi ragazzi hanno fatto e soprattutto di evitare risse o goliardate di qualsiasi tipo. Fermo restando – ha poi concluso il primo cittadino di Salerno – che i controlli sarranno comunque effettuati dalle forze dell’ordine e dalla nostra polizia municipale anche nel resto della città”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->