Nalini: «Essere qui è un sogno che si avvera»

Scritto da , 13 Luglio 2013
image_pdfimage_print

Amici e parenti già da tempo avevano invaso la sua pagina di facebook complimentandosi per l’inizio di una nuova avventura tra i professionisti e con la sua umiltà aveva conquistato tanti tifosi di fede granata, ma Andrea Nalini (nella foto) ha avuto la certezza di poter far parte della rosa della Salernitana soltanto ieri pomeriggio. Il fantasista lascia Verona dopo aver realizzato contro la Casertana nella finale play off la doppietta che è valsa la promozione in Lega Pro. Ha affidato le sue sensazioni al sito ufficiale, presentandosi con grande entusiasmo e rinnovate motivazioni ai supporters granata: “E’una grandissima emozione poter far parte della Salernitana, se penso che fino a qualche giorno fa giocavo nei dilettanti ed ora ho l’occasione di confrontarmi con una realtà importante come quella di Salerno mi vengono i brividi e questo è un sogno per me. Poter giocare con gente del calibro di Mounard, Ginestra e Guazzo rappresenta uno stimolo in più per imparare e fare bene, mi metterò a disposizione dell’allenatore”. Sulla sua collocazione tattica, Nalini si definisce “un centrocampista che può giocare senza problemi sulla trequarti o seconda punta, a Chianciano lavorerò sodo per guadagnare la fiducia dell’allenatore e sarò a sua completa disposizione” Gaetano Ferraiuolo

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->