Mounard ha recuperato, ancora a parte Tuia e Ricci

Scritto da , 19 Marzo 2013
image_pdfimage_print

 E’ ricominciata con il solito faccia a faccia negli spogliatoi la settimana lavorativa della Salernitana ieri pomeriggio. All’Arechi il gruppo è stato tenuto a rapporto dal trainer: si è analizzata la gara con il Pontedera valutando sia gli aspetti positivi che quelli negativi, e poi si è fatto il punto della situazione sul rush finale della stagione. Dopo alcuni minuti di colloquio, la truppa granata è scesa sul manto erboso dell’Arechi dove, dopo il consueto riscaldamento, ha svolto esercizi in isometria e percorsi di forza esplosiva. A seguire gli uomini di mister Carlo Perrone hanno svolto un lavoro aerobico e hanno concluso la seduta con una partitella finale. Buone notizie giungono per David Mounard. Il fantasista transalpino si è regolarmente allenato con il gruppo senza più avvertire dolore al ginocchio infiammato. Mounard sarà comunque costantamente tenuto sotto controllo dallo staff sanitario ma appare pienamente recuperato. Non sono invece ancora completamente a posto Manuel Ricci e Alessandro Tuia, che hanno svolto lavoro atletico differenziato. Sembra difficile, a questo punto, che il laterale ed il difensore possano essere disponibile già nel prossimo impegno di campionato. In vista della gara importantissima di domenica prossima ad Aprilia, Perrone dovrà fare alcune valutazioni sia di ordine tattico che atletico. Innanzitutto bisognerà stabilire il modulo con il quale vorrà affrontare i laziali. In questo momento il trainer sembra abbastanza convinto ed orientato a scegliere ancora una volta il 3-5-2. Rispetto a domenica scorsa contro il Pontedera, mancherà per squalifica Piva. Il suo posto potrebbe essere preso dal rientrante Montervino, con le conseguenti conferme negli altri ruolo di Chirieletti, Luciani, Molinari e Rinaldi. A centrocampo, certi di una maglia Mancini e Perpetuini, per l’ultimo posto disponibile sarà sfida tra Mounard (favorito), Capua e Zampa. In attacco invece saranno sicuramente riconfermati Guazzo e Ginestra. Questa mattina, a partire dalle 10:30, la squadra granata si ritroverà presso il Centro Sportivo “Terzo Tempo” di San Mango Piemonte per la seduta di allenamento che si svolgerà a porte chiuse. Domani invece la Salernitana potrebbe disputare la consueta amichevole infrasettimanale ancora una volta all’Arechi. Resta da stabilire lo sparring partner, che sarà scelto tra le tantissime realtà dilettantistiche della città.              

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->