Motociclista in divieto di sosta travolge e ferisce vigile urbano

Scritto da , 18 Agosto 2022
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Investito da un motociclista che era stato fermato perchè trovato in sosta vietata. E’ accaduto a Ravello, la città della musica della Costiera Amalfitana dove martedì si è sfiorata la tragedia, con un agente della polizia municipale che ha rischiato grosso durante l’orario di servizio. L’agente, alla richiesta di documenti all’uomo, è stato travolto dal conducente della moto che, successivamente, si è dileguato tra le strade del borgo costiero. Dopo poco tempo, però, si è fatto trasportare al Pronto soccorso dell’ospedale di Ravello per un malore improvviso. E’ stato a questo punto che l’uomo è stato identificato e denunciato. Per l’agente della polizia municipale invece solo tanta paura, con ferite guaribili in 5 giorni. A lui è andata la solidarietà della Csa provinciale: “Non è il primo caso di aggressione a Ravello ai danni di un agente della Polizia Municipale – ha detto Angelo Rispoli, segretario generale della Csa provinciale, in una nota ufficiale con la quale è stato denunciato quello che è accaduto nella cittadina costiera – In un borgo visitato da turisti di ogni parte del mondo non si può sapere che esiste solo un agente che senza armi deve provvedere al controllo e alla sicuezza del territorio. Spero che non si debba intervenire solo quando ci scapperà il morto. Serve un cambiamento radicale subito”. Intanto la solidarietà all’agente travolto dal motociclista è arrivata anche dal sindaco di Ravello.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->