Morte Jolanda, condannati genitori

Scritto da , 29 Aprile 2021
image_pdfimage_print

Condannati in primo grado i genitori della bimba di otto mesi morta, nel giugno del 2019, in un’abitazione nell’agro nocerino sarnese. E’ quanto ha deciso oggi la Corte di Assise di Salerno, che ha sentenziato l’ergastolo per il padre e 24 anni di reclusione per la madre della piccola, deceduta nella notte tra il 21 e il 22 giugno di due anni fa, a Sant’Egidio del Monte Albino, nel Salernitano. Ora, si attendono le motivazioni che arriveranno entro 90 giorni. Quando la procura nocerina dispose il fermo di indiziato di delitto nei confronti del padre 39enne della bambina, una nota del procuratore spiego’ che “all’atto dell’accettazione (in ospedale, ndr), la minore presentava varie ecchimosi ed escoriazioni”, ed era staat soffocata da un cuscino. Il pm aveva chiesto l’ergastolo anche per la madre della bimba.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->