Montervino: Non ho insultato nessuno

Scritto da , 21 Gennaio 2013
image_pdfimage_print

”Ho letto ricostruzioni fantasiose sui fatti di ieri e ci tengo a precisare che non ho insultato nessuno ne’ mai assunto atteggiamenti violenti contro la tifoseria locale. La mia era semplicemente un’esultanza su un gol molto importante per la Salernitana”. Francesco Montervino, capitano della Salernitana, dal sito del club si esprime cosi’ sull’esultanza con cui ha festeggiato il gol-vittoria nella partita di ieri contro l’Aversa Normanna. ”Mi dispiace per quanto accaduto e chiedo scusa alla Societa’ dell’Aversa Normanna ma il mio comportamento non voleva in alcun modo essere offensivo: ne e’ riprova l’atteggiamento corretto e sportivo ribadito in campo con i calciatori dell’Aversa che al momento della mia espulsione mi hanno sportivamente stretto la mano”, aggiunge

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->