Molise.it: Lotito vicino al Campobasso

Scritto da , 24 Luglio 2013
image_pdfimage_print

E’ sempre più bollente l’asse della comunicazione Campobasso-Roma. La trattativa che punta a portare il patron della Lazio Claudio Lotito nel capoluogo di regione, alla guida del nuovo Campobasso, sembra aver avuto un’accelerazione nelle ultime ore. La conferma arriva dritta dall’ex presidente rossoblù Adelmo Berardo che sta curando la cosa in prima persona. E che ieri sera ha avuto un nuovo contatto telefonico con il prezioso interlocutore.
E’ lui stesso, al telefono del nostro quotidiano, a precisare i contorni della storia. Partendo da un concetto. Per lui, infatti, non si tratta di “trattativa vera e propria” perché, spiega, “qui non c’è niente da trattare, c’è solo un interesse concreto da parte del presidente Lotito di rilevare il Campobasso”. Parole che trovano conferma anche a sentire le notizie provenienti da San Benedetto del Tronto.

Il numero uno biancoceleste, infatti, era in predicato di rilevare la Samb che non è riuscita ad iscriversi alla Lega Pro. Operazione, a quanto pare, fallita. Il che potrebbe spostare le mire di Lotito esclusivamente sul Campobasso. Berardo riprende col botto: “Sono molto fiducioso”. Al punto da fornirci finanche le percentuali sull’affare: “Secondo me siamo sull’80-20: ci sono l’’80 per cento di possibilità che Lotito rilevi il Campobasso: incrociamo le dita”. Niente male.

Ma la tempistica? “Bisogna organizzare il tutto perché bisogna ottemperare alle richieste della Lega entro i primi di agosto, dunque seguendo i tempi previsti, dovremmo definire tutto entro 7-8 giorni”. Dunque, il Campobasso è sempre più vicino al colpaccio, ma occorre restare con i piedi per terra per evitare dolorose cadute. Tuttavia, chiude Berardo, “novità sulla questione se ne potranno avere già entro la fine di questa settimana”.
Fonte Il NuovoMolise.it

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->