“Mio figlio di due mesi ha contratto il Covid, nessuno l’ha voluto visitare con la febbre alta”

di Erika Noschese

Una famiglia positiva al Covid, con un bambino di due mesi contagiato e sintomatico e la totale assenza di assistenza, sia da parte dell’amministrazione comunale sia dall’Asl. L’ennesimo caso di totale disorganizzazione quello che racconta un cittadino, residente a Baronissi. L’uomo, lo scorso 28 ottobre è risultato positivo al Coronavirus, insieme alla compagna e al figlio di soli due mesi. Da allora, sono trascorsi 16 giorni ma per il Comune di Baronissi la quarantena è ufficialmente iniziata ieri.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi