Militari aggrediscono verbalmente due poliziotti fuori servizio: scatta la sanzione amministrativa

Scritto da , 16 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Passeggiano sul lungomare cittadino, nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale e vengono multati dai militari in servizio mentre perlustravano la zona in questione. E’ quanto accaduto a due poliziotti, uno in servizio a Salerno e l’altro a Milano che lo scorso fine settimana hanno fatto i conti con l’arroganza di due militari. A nulla sono valsi i tentativi dei due ragazzi di far presente che, in qualità di forze dell’ordine, conoscevano bene le regole: i militari, infatti, non hanno alcun potere, men che meno di identificare le persone o di procedere a sanzioni. Il loro compito, infatti, è quello di sorvegliare, intervenire in caso di pericolo e contattare nell’immediato le forze dell’ordine. “Siamo stati aggrediti verbalmente”, ha dichiarato uno dei due poliziotti. “Sembrava cercassero lo scontro, alla fine hanno richiesto l’intervento di una volante quando noi non avevamo commesso alcun illecito, eravamo sul lungomare con un’altra coppia di amici ma nel rispetto del distanziamento sociale; eravamo distanti tra di noi tanto da non poter scambiare una chiacchiera – ha aggiunto uno dei due – La volante ha chiesto i nostri documenti per identificarci e alla fine siamo stati multati”. I due, ora, sono intenzionati a contestare la multa e già nei giorni scorsi si sono presentati presso la questura di Salerno per contestare la sanzione amministrativa.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->