Milanese: Verso un risultato storico

Scritto da , 24 Agosto 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“Un grande risultato”. Così Guido Milanese, vice coordinatore regionale di Forza Italia commenta l’unità del centrodestra che ha trovato una sintesi attorno al nome del candidato sindaco Michele Sarno. Forza Italia, Udc e Nuovo Psi scenderanno in campo con un’unica lista che sarà messa a punto già nelle prossime ore. Una lista che conta sul sostegno totale dei giovani, grazie al coordinatore provinciale Pietro Costabile che, da settimane ormai, lavora incessantemente accanto al coordinatore provinciale Enzo Fasano. Onorevole, il centrodestra finalmente ha trovato la sua sintesi attorno al nome del candidato sindaco Michele Sarno e si delinea anche il quadro delle liste con Forza Italia, Udc e Nuovo Psi che dovrebbero andare insieme. A che punto siete? “Devo dire che già possiamo dire di aver raggiunto un grande risultato mettendo assieme tutti i componenti della coalizione di centrodestra. Io avevo già dichiarato che questa è la prima vittoria: trovare le ragioni di stare insieme, con un programma univoco e un progetto che andasse nella stessa direzione, rappresenta un grande segnale di unità ma anche un riscontro a livello nazionale perché oggi Salerno rappresenta uno scenario particolare anche a livello nazionale, data una situazione tale in cui il deluchismo ha egemonizzato la situazione; avere un risultato su Salerno significa avere un riscontro anche nazionale. Ritengo che Sarno stia andando velocemente verso un riconoscimento dell’elettorato, non solo di centrodestra perché si fa apprezzare anche in quegli strati della società civile che non erano abituati a votare il centrodestra ma per il suo modo di fare, per il suo modo di relazionarsi, per la sua umanità nei rapporti e nelle relazioni con le persone. Questo vuol dire che la scelta del candidato sindaco ha trovato riscontro nell’opera di fatto; la coalizione sta andando bene, dal punto di vista della formazione delle liste: Forza Italia sta mettendo a punto l’intera lista, con la partecipazione di tutti e, in questo momento, c’è unità di intenti in tutte le componenti di Forza Italia per potersi muovere in sinergia e avere un risultato che possa riscattare anche le ultime vicende elettorali che ci hanno visto essere penalizzati per un margine minimale, a livello regionale, e non ottenere un eletto. Noi vogliamo raggiungere un risultato storico con Forza Italia, avendo non solo la rielezione dei consiglieri uscenti ma anche new entry che possa dare appiglio nuovo ed entusiasmo. Abbiamo anche i giovani, attraverso il coordinatore giovanile Pietro Costabile che sta facendo attivismo incredibile, dando una mano forte all’organizzazione della lista ed Enzo Fasano che sta buttando il cuore oltre l’ostacolo perché nonostante i suoi malanni sta veramente dando tutto e sta avendo una capacità di forza d’animo incredibile e di capacità politica nell’organizzare una lista competitiva”. L’obiettivo ora è il ballottaggio… “Sì, devo dire che, al di là dei posizionamenti politici, c’è la possibilità del ballottaggio, da parte nostra, anche considerando la spaccatura del centrosinistra che si presenta frastagliato e la Barone, persona che conosco da sempre e alla quale va il mio augurio e la mia stima ma al di là dei posizionamenti”. Può anticipare qualche nome dei candidati al consiglio comunale? “I nomi si stanno mettendo a punto in queste ore e a breve verrà completata la lista. Nei giorni scorsi ho incontrato il coordinatore provinciale Enzo Fasano e devo dire che la lista è completa. Naturalmente, ci saranno gli uscenti, poi ci saranno i giovani che entreranno in campo con voglia di fare e una buona dose di consenso già acquisito”. Resta da sciogliere il nodo Battipaglia dove il centrodestra rischia di non presentarsi unito. È stato raggiunto un accordo? “Devo dire che lì la discussione è ancora aperta. In questo momento, non è stata data una risposta definitiva ma si sta facendo un certo tipo di discussione proprio in queste ore. Speriamo in un accordo generale, con una lista unica”. Forza Italia sostiene Fernando Zara ma resta in corsa anche Ugo Tozzi, il candidato sindaco individuato da Fratelli d’Italia che, ad oggi, non accenna a fare un passo indietro… “Battipaglia è ancora un nodo da sciogliere. I candidati dei singoli partiti restano in corsa ma la responsabilità ci impone di cercare fino all’ultimo momento una sintesi, le ragioni per stare insieme”. Ad Eboli, invece, confermato il pieno sostegno di tutta la coalizione al candidato sindaco Damiano Cardiello… “Non ci sono novità, Cardiello è il candidato sindaco ed è già in piena campagna elettorale. Siamo a sostegno di questo giovane che si è fatto valere in consiglio comunale, per le sue proposte e il suo approccio politico. Ritengo che alla fine l’intera coalizione si ritroverà su un unico nome”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->