Milanese: «Alle regionali Forza Italia tra i primi partiti della coalizione di centro destra»

Scritto da , 30 Luglio 2020
image_pdfimage_print

E’ stato nominato vice coordinatore regionale di Forza Italia della Campania, l’onorevole Guido Milanese, già deputato di Forza Italia. Ieri mattina presso la sede del partito a Salerno in via Dei Principati, si è svolta l’ufficializzazione dell’incarico al dottor Milanese. Incarico che giunge in una logica di rilancio del partito di Silvio Berlusconi in Campania, di rafforzamento delle sue strutture apicali e in vista degli importanti e imminenti appuntamenti elettorali. La notizia della nomina di Milanese quale vice coordinatore regionale era stata data nei giorni scorsi dal coordinatore regionale Domenica De Siano che al tempo stesso ha ringraziato l’onorevole per aver voluto assumere questo impegno ed aver voluto mettere a disposizione del partito la sua indiscussa competenza e antica esperienza politica. “È una nomina sulla quale già da tempo si discuteva – ha detto ieri mattina nel corso della presentazione ufficiale Guido Milanese – Una nomina che si è concretizzata con la concordia generale. Mi piace far notare a tutti che sia gli esponenti napoletani, che quelli campani e quelli romani, hanno tutti convenuto sul mio nome, sicuri che avrei ricoperto questo incarico nel migliore dei modi possibile. Ecco, questo mi gratifica moltissimo, perché il mio nome è riuscito a mettere insieme anche quelle piccole diatribe correntizie che in tutti i partiti molto spesso avvengono. Tutto questo vuole essere foriero – prosegue Milanese – di un attività di mediazione, di moderazione e di equilibrio per far si che il partito possa crescere in tutta la Regione Campania. Mi preme anche dire che Domenico De Siano è una persona meravigliosa con la quale sono certo collaborerò senza nessun problema. Da parte mia ci sarà la massima disponibilità e l’impegno più totale in vista anche delle elezioni regionali. E’ chiaro che in questo momento la stella polare per il nostro partito è Stefano Caldoro che come nostro prossimo candidato alle regionale ha bisogno di tutto il nostro sostegno e appoggio. E su questo – conclude l’onorevole – ci impegneremo in toto, per far si, che naturalmente che non solo Caldoro, come rappresentante dell’intera coalizione di centro destra, ma Forza Italia, in modo particolare, possa raggiungere concreti risultati. Noi siamo fiduciosi che Forza Italia possa essere, alle prossime regionali, se non il primo partito tra i primi partiti della coalizione di centro destra”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->