Mercatini di Natale, c’è la proroga

Scritto da , 23 novembre 2017
image_pdfimage_print

Erika Noschese

In vista dell’inizio ufficiale della manifestazione Mercatini di Natale, il Comune di Salerno ha prorogato i termini per la presentazione delle istanze per occupare le casette in legno. La necessità giunge perché su 114 casette messe a disposizione dal Comune di Salerno, solo 70 sono le istanze presentate – attualmente ancora al vaglio dell’ufficio per la verifica della completezza e dei requisiti. Dunque, al fine di favorire la massima partecipazione visto l’elevato numero di stand non assegnati, è stata disposta la riapertura dei termini per la presentazione delle istanze da parte degli operatori, il cui termine scadrà il prossimo 29 novembre, alle 12.30. Il Comune di Salerno avverte che le istanze pervenute dopo la scadenza dello scorso 15 novembre saranno comunque ammesse alla partecipazione, senza obbligo di ripresentare l’istanza in considerazione dell’avvenuta riapertura dei termini. Quest’anno, l’amministrazione comunale sta riscontrando non poche difficoltà nell’affidamento delle casette per i mercatini. Il bando pubblico, infatti, è andato deserto tanto da richiedere l’affidamento attraverso trattative private. Due erano l’aziende che avrebbero dovuto presentare un preventivo ma solo una lo ha fatto, aggiudicandosi così l’affidamento diretto. Si tratta della Tanagro Legno, ditta specializzata con sede ad Auletta e Atena Lucana Scalo che metterà a disposizione 90 casette che saranno dislocate sul Lungomare e lungo piazza Sant’Agostino, evitando – anche quest’anno – la zona del teatro Verdi in questo già lo scorso anno non produsse gli effetti sperati.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->