Memorial sportivo per Loris Del Campo. La famiglia per ora non è coinvolta

Scritto da , 3 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Un memorial per Loris Del Campo, il giovane tifoso 28enne che ha perso la vita la sera della vittoria della Salernitana in serie A, mentre era a bordo della sua moto con la fidanzata Manuela Di Giacomo, mentre percorreva il Lungomare Tafuri. A lanciare la proposta e la raccolta fondi su Go Found Me, la pornostar Priscilla Salerno, nome d’arte di Tina Ciaco. L’obiettivo di Priscilla Salerno è quello di istituire un memorial sportivo “che ci permetterà ogni anno di onorare la memoria di Loris giocando a calcio e riunendo le famiglie in una giornata di sport e unione”. Al momento, la raccolta fondi ammonta, in totale, a mille euro, cifra che potrebbe bastare per realizzare il memorial sportivo. “Oggi vi chiedo un piccolo gesto per un grande progetto. Loris è un giovane di Salerno, ben voluto e stimato, purtroppo durante i festeggiamenti per la promozione in serie A della U.S. Salernitana 1919, ha subito un tragico incidente ed è deceduto – ha scritto sui suoi canali social la pornostar salernitana, intenzionata a scendere in campo alle prossime elezioni amministrative nella città capoluogo – Vogliamo organizzare un memorial sportivo che porti il suo nome e vi chiedo un piccolo gesto per realizzare questo progetto”. Come facilmente prevedibile, la proposta ha spaccato i cittadini salernitani tra chi è intenzionato a sostenere il memorial e chi, invece, ritiene la proposta di Tina Ciaco fuori luogo. Al momento, non sembra esserci alcun coinvolgimento diretto da parte dei familiari ma la proposta della Ciaco risale a ieri quando, attraverso i suoi canali social, ha lanciato la raccolta fondi. Le scorse settimane, prima il fratello Alessio e poi la fidanzata Manuela hanno lanciato un appello per provare a capire l’esatta dinamica dell’incidente che ha portato Loris alla morte. Quel giorno, infatti, le strade cittadine erano piene di tifosi e molti hanno assistito al momento dello schianto.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->