Marco Galdi dice addio alla politica?

Scritto da , 27 Luglio 2020
image_pdfimage_print

L’ex sindaco di Cava de’ Tirreni, Marco Galdi, ha detto ufficialmente addio alla politica? A sollevare il dubbio, è stato proprio l’attuale consigliere di minoranza a Cava de’ Tirreni che, in vista delle prossime elezioni amministrative nel Comune guidato attualmente da Vincenzo Servalli, ha annunciato di considerare ormai conclusa la sua esperienza amministrativa. «Si stanno delineando gli schieramenti politici che competeranno a settembre per le elezioni amministrative nella nostra Città. Fra i candidati ci sono molti amici in tutti gli schieramenti – ha infatti dichiarato l’ex primo cittadino – Personalmente, come ho dichiarato da tempo, non sarò candidato né sosterrò apertamente alcun candidato, considerando ormai conclusa la mia esperienza amministrativa. Mi avvarrò, quindi, della libertà costituzionale di mantenere segreto il mio voto». Dunque, Galdi non sosterrà pubblicamente nessun candidato nè alla carica di sindaco nè al consiglio. Eppure, il nome del consigliere comunale di minoranza era stato accostato, nei giorni scorsi, a quello di Luigi Petrone, meglio conosciuto come fra Gigino. L’ex adre Guardiano del Convento di san Francesco di Cava de’ Tirreni, nei giorni scorsi e dopo tante voci, ha confermato la sua intenzione di candidarsi alla carica di primo cittadino, con la lista civica “La fratellanza”. Il sostegno di Marco Galdi è stato confermato proprio dall’ormai ex frate (nei giorni scorsi ha annunciato di aver abbandonato abito talare. Eppure, l’ex primo cittadino, adesso sembra intenzionato a mantenere la sua privacy, avvalendosi – come dichiarato proprio da lui – della possibilità di mantenere segreto il suo voto, senza alcuna dichiarazione pubblica. Questi, dunque, saranno – a tutti gli effetti – gli ultimi mesi da amministratore per Galdi che, da settembre, sembra intenzionato a ricominciare una nuova vita, lontano dalla politica e dal Comune di Cava de’ Tirreni.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->