Manca il piano urbano per il traffico, Agosto scrive al Prefetto e avverte il Comune

Scritto da , 31 Marzo 2019
image_pdfimage_print

A Salerno manca un piano urbano del traffico a norma di legge. Dopo che la scorsa domenica la città è rimasta bloccata dal traffico veicolare, l’associazione Liberamente insieme torna ad attaccare il Comune. «Gli organi comunali competenti hanno il dovere di approvare un piano urbano deltraffico per il miglioramento delle condizioni della circolazione e sono obbligati al suo aggiornamento ogni due anni – scrive l’avvocato Oreste Agosto – I cittadini salernitani hanno già diffidato il sindaco, l’assessore comunale alla mobilità, il comandante dei vigili urbani di Salerno e gli altri organi comunali competenti ad adottare il piano urbano del traffico conforme a legge ed a provvedere al suo aggiornamento e adeguamento, obbligo violato da circa 20 anni». Così Agosto, con la sua Liberamente insieme, ha deciso di interpellare il Prefetto di Salerno affinché proceda con l’adozione di «tutti i provvedimenti opportuni e necessari previsti dall’ordinamento, per evitare pericoli sia alla sicurezza pubblica, sia all’ordine pubblico, sia alla incolumità pubblica, sia alla salute dei cittadini che all’ambiente, a causa delle inadempienze comunali. Si invitano, altresì, tutti gli organi ed autorità, ognuno per quanto di rispettiva competenza ad adottare i provvedimenti previsti per legge, ivi compreso la procedura di scioglimento del consiglio comunale di Salerno, per reiterate violazioni di legge». Con la sua missiva, Agosto ha inteso anche dara un «preavviso dei danni imputabili nei confronti ditutti gli organi competenti alla adozione del piano urbano deltraffico, per danni causati a persone, cose ed alla pubblica e privata incolumità»

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->