L’ultimo saluto a Francesca, tra silenzio e lacrime

Scritto da , 8 novembre 2015
image_pdfimage_print

Il silenzio è stato protagonista nella chiesa dei Salesiani, dove questa mattina, parenti e amici si sono stretti in un lungo abbraccio attorno alla giovane 26enne salernitana che ha perso la vita prematuramente. Una chiesa gremita, tanta commozione e uno striscione posto sotto le scale, ultimo regalo di chi l’ha amata incondizionatamente. “Mai nessuna foto renderà giustizia al tuo sorriso”, la scritta che ha dominato tra la folla. «Proviamo dolore, sgomento, tristezza per la perdita, che lascia nei nostri cuori tanta sofferenza.  Ma abbiamo tutti una sola speranza, che è quella di non consegnarla alla nuda terra, ma alla misericordia di Dio», don Pasquale Martino, ricorda così la giovane durante l’omelia, pensando soprattutto a chi rimane sempre un po’ più solo qui. Un quartiere sotto choc è il Carmine, che ha condiviso però con la sua famiglia la notizia della donazione degli organi di Francesca, che daranno nuova vita a chi è in attesa di poterla vivere serenamente.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->