Lotito: ”Sia la vittoria della svolta. Gli ottomila di oggi i veri tifosi granata”

Scritto da , 15 novembre 2015
image_pdfimage_print

Contento Lotito a fine gara dopo la vittoria della Salernitana sul Novara:“Speriamo sia la vittoria della svolta dopo tante prestazioni buone passate ma sfortunate per via anche di tanti infortuni. Squadra valida in campo e questi tre punti spero ci diano il morale per il prosieguo. Numeri spettatori? All’Arechi ci sono sempre gli stessi 8-9 mila. Rimprovero i tifosi occasionali e non i sempre presenti. Abbiamo voluto fare la giornata granata confidando nello zoccolo duro degli ottomila tifosi salernitani. I veri tifosi che sanno che se la posizione in classifica è deficitaria è anche per colpa di infortuni ed espulsioni. Quest’anno il nostro obiettivo era una salvezza tranquilla e a quella puntiamo non alla vittoria del campionato, anche se recuperando gli infortunati poteremo vedere anche belle cose. Bene la prestazione di Odjer e ci fa piacere. Ricordatevi che la squadra è stata completata sul finale del calciomercato e ci vuole il tempo per l’amalgama che ora si va rafforzando. Torrente sta lavorando bene e a parte la debacle di Crotone non ricordo partite dove siamo stati messi sotto tecnicamente. La squadra ha acquisito la chimica giusta speriamo non la perdono. Si punta sui giovani e non su Pollace? Il mister fa le sue scelte ed arriverà il turno di tutti quando sono pronti per dare la mano. Coda sta entrando in forma e fa salire la squadra ed è importante per questo. Donnarumma ha velocità e riesce a tagliare la difesa. Oggi il primo tempo abbiamo lavorato ai fianchi e nel secondo tempo abbiamo inflitto il ko.” 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->